Porcelanosa Grupo: l’uso del legno nell’ambiente bagno

La tendenza ‘wood’ per i rivestimenti bagno

L’uso del legno per i rivestimenti bagno è una tendenza in forte crescita. Questo materiale conferisce all’ambiente bagno quel tocco di calore in più, tale da renderlo un luogo accogliente, un luogo dove potersi rilassare in tutta tranquillità. È bene, però, informarsi sul tipo di rivestimento in legno da utilizzare in bagno, data l’elevata presenza di umidità in questo tipo di ambiente. Per i rivestimenti bagno, il legno da scegliere deve essere solido, duro e a bassa porosità. Inoltre, la finitura deve fungere da isolante termico, ovvero, il legno deve essere stato trattato per resistere all’acqua e all’umidità. Trovare soluzioni di rivestimento in legno naturale è molto difficile, oltre che rischioso. Per questo Porcelanosa Grupo ha ideato delle proposte ceramiche effetto legno di facile manutenzione e resistenti all’acqua.

Le soluzioni del Porcelanosa Grupo

Le due aziende del Porcelanosa Grupo, Porcelanosa e Venis, hanno realizzato delle collezioni di parquet ceramico che ben riproducono tutte le qualità del legno. Queste soluzioni ceramiche sono in grado di creare atmosfere rilassanti, conferendo agli ambienti uno stile rustico e minimalista. Tra le serie di Porcelanosa, ci sono sicuramente Chelsea, London, Chester, Ascot e Oxford. Ognuna di esse con una sua peculiarità, al fine di soddisfare una vasta gamma di esigenze progettuali. Venis propone soluzioni in gres porcellanato rettificato e la collezione PAR-KER. Con questi materiali ceramici, oltre che realizzare pavimentazioni effetto parquet, è possibile creare “ambientazioni spa” attraverso la combinazione di pavimenti e rivestimenti.

Mobile bagno: il legno incontra il design

Il legno è ormai un must have anche per quanto riguarda gli accessori da bagno. I mobili da bagno possono essere fatti interamente in legno o arricchiti con elementi in legno. Indicati, in questo senso, sono il legno di rovere, di faggio, di acero o di ciliegio; tipologie di legno particolarmente resistenti all’umidità. Spesso il legno si combina a lavabi e vasche in pietra naturale, per conferire maggiore rigorosità agli ambienti. La collezione di lavabi e mobili “Minim Wood”, ideata da L’Antic Colonial o le collezioni Men{H}ir di estudi{H}ac e Azrama di Clodagh, ne sono un chiaro esempio. In altri casi, come Mood Wood di Noken o Aro di estudi{H}ac per Systempool, il legno si unisce alla modernità del Krion, creando una combinazione di materiali di alto impatto estetico.

Le tendenze per l’arredo bagno mirano al minimalismo e all’ottimizzazione degli spazi. Ambienti funzionali, quindi, ideati appositamente per l’uomo contemporaneo, un uomo sempre in movimento.