Come fare del tuo albergo la tua casa

Come fare del tuo albergo la tua casa?

L’aspetto estetico di un albergo diventa sempre più rilevante per scegliere una vacanza. Che sia un cliente amante dello stile vintage, dello stile contemporaneo o della natura, per una struttura alberghiera risulta fondamentale immergersi nella mente del cliente e pensare quale possa essere il modo più semplice ma efficace per farlo sentire a “casa”.

Aspetti rilevanti possono essere la tinteggiatura e la verniciatura delle pareti, che variano in base all’atmosfera che si vuole creare e al contesto. Ad esempio, per una struttura vicino al mare si potrebbe optare di più per colori molto vivi, come il bianco, l’azzurro o l’arancione ed uno stile decorativo a “strisce”. Diversamente, per una struttura in un contesto montuoso si possono scegliere colori più caldi e rustici, come il marroncino, il tortora e perché no, anche colori pastello.

Si evince bene che il protagonista assoluto diventa il colore. Infatti, l’utilizzo dei colori è normalmente regolato da principi comuni, analoghi a quelli che portano a scegliere la tinta delle pareti di casa propria per abbinarli ad una determinata personalità e favorire o contrastare un certo stato d’animo. Secondo la cromoterapia -una medicina alternativa che fa uso dei colori come terapia per la cura delle malattie- i colori aiuterebbero il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio, e avrebbero effetti fisici e psichici in grado di stimolare il corpo e calmare certi sintomi.

Oltre ai colori, fondamentale risulta essere anche la scelta dei materiali e dei colori di questi ultimi. La scelta del colore di una mattonella o di un pavimento può di per sé già essere sufficiente a rendere il tuo albergo caldo ed accogliente sin dal primo impatto. Ecco perché nel nostro showroom abbiamo in esposizione una vasta gamma di colorazioni per i nostri pavimenti e le nostre mattonelle.

Vienici a trovare e potrai scoprire come realizzare il tuo albergo con soluzioni di qualità e con un particolare occhio al prezzo.