Come allestire l’ufficio di una donna

Allestire un ufficio di una donna

L’ufficio di una donna deve essere allestito in maniera diversa rispetto a quello di un uomo.

Quando si decide di allestire l’ufficio di una donna bisogna tenere in considerazione diversi fattori. Rispetto agli uomini infatti, le donne prediligono gli ambienti di lavoro più informali, accoglienti e confortevoli; proprio per questo i mobili per l’ufficio dovranno essere semplici e realizzati con materiali naturali. Al posto delle classiche sedute, le donne prediligono le poltrone imbottite, che oltre a garantire un’ottima seduta sono anche molto chic. Inoltre, nell’ufficio di una donna non dovrebbero mai mancare le decorazioni: potrebbe trattarsi di un semplice vaso con fiori freschi o di piccoli accessori di design. Di seguito vi proponiamo alcune idee per allestire al meglio l’ufficio di una donna, secondo i gusti di ognuna.

Come già detto precedentemente, l’ufficio di una donna sarà sicuramente diverso da quello di uomo e nell’allestimento le cose cambiano. Proprio perché le donne, per loro natura, prediligono gli ambienti accoglienti e confortevoli, con dei mobili che rispecchino queste caratteristiche, chi allestirà l’ufficio di una donna, dovrà usare la massima creatività, osando molto con il colore. Si potrà scegliere una tonalità vivace per personalizzare le pareti, come ad esempio un bel fucsia oppure delle pareti a righe in bianco e nero. La soluzione può rivelarsi interessante anche per allestire un ufficio piccolo, valorizzandolo con un tocco di originalità.

Un elemento fondamentale da tenere in considerazione è il modo in cui il tutto viene posizionato all’interno dell’ufficio. Infatti, allestire il proprio ufficio con consapevolezza, permette di lavorare in un ambiente gradevole, confortevole e ordinato. Partiamo dalla scrivania: questa dovrebbe essere messa al centro, poiché è il complemento più importante della stanza attorno al quale viene svolto la maggior parte del lavoro. È per questo motivo che è bene scegliere un modello appropriato, proporzionato all’ambiente e meglio se con una forma diversa da quella a L. Inoltre, il tavolo di lavoro dovrebbe essere posizionato in un luogo protetto, con un muro alle spalle e la porta d’ingresso ben in vista. Anche la sedia ha la sua importanza poiché deve avere lo schienale alto e i braccioli.

Nell’ufficio di una donna il disordine non ci deve essere perché lavorare in uno spazio pulito e organizzato è certamente più produttivo. Lo stesso vale per la sistemazione di una pianta o dei fiori freschi nell’angolo in alto a sinistra della scrivania. Da evitare però bonsai, fiori secchi, cactus e piante spinose poiché sia l’attività lavorativa che le relazioni con i colleghi e i clienti potrebbero risentirne.

Dunque, allestire l’ufficio di una donna abbiamo visto che è abbastanza complesso e ripone un’attenzione particolare. Grazie alle giuste finiture d’interni, alla qualità e all’esclusività dei materiali proposti da: PORCELANOSA Grupo; Atlas Concorde ed altri, tutto risulterà più semplice.
Passa dal nostro showroom e vieni a scoprire la soluzione adatta al tuo ufficio.

Ti aspettiamo!