Cromoterapia: i colori delle pareti influenzano l’umore

La cromoterapia, ovvero la terapia dei colori, è una disciplina millenaria in grado di influenzare il nostro equilibrio psico-fisico.

Nell’arredamento d’interni, soprattutto quando si tratta di pareti e rivestimenti, i colori giocano un ruolo chiave. Rispecchiano certamente un  gusto estetico o uno stile ma possono condizionare anche il nostro umore. In che modo? All’interno della luce bianca, i colori sono costituiti da onde elettromagnetiche con frequenze specifiche che il nostro corpo assorbe in diversi modi.

La moda del greenery

Il Pantone Color Institute per il 2017 ha scelto come colore dell’anno il greenery. Ha letteralmente influenzato tutti i settori, dalla moda, alla grafica fino all’interior design. Il greenery, come suggerisce la parola, è un verde, non uno qualunque, ma quello legato alla primavera. Immaginate l’erbetta appena nata, verde chiaro, brillante e fresca. Cosa esprime questo colore? Armonia, energia ed emana vibrazioni positive anche grazie al richiamo della natura. E’ adatto per gli ambienti conviviali e dove desideriamo un totale relax, come ad esempio la camera da letto.

Stabilità interiore

I richiami naturali sono di gran moda per l’arredamento d’interni e per le pareti. Basta pensare alla collezione Porcelanosa PAR-KER con una vasta gamma di rivestimenti in ceramica effetto parquet. Il colore del legno, come quello della terra, stabilizza dolcemente la psiche e il corpo, infonde calma e stabilità interiore. Le pareti di queste tonalità sono eleganti e raffinate.

Per il buon umore

Il color crema, il beige e l’audace giallo sono i colori delle pareti del buon umore che stimolano la mente e la concentrazione. Vengono prediletti in sala da pranzo o nelle stanze dedicate allo studio e al lavoro. La collezione ARKSHADE Yellow di Atlas Concorde offre un’originale giallo che caratterizza la superficie ceramica tridimensionale.

Il bianco per “illuminare”

Il bianco oltre al fatto che rimane ancora uno dei non-colori più apprezzati, è simbolo di purezza e rappresenta il più alto grado di meditazione. E’ il “colore” della luce ed è vitalizzante. Secondo la teoria di Newton una superficie è bianca quando riflette tutte le radiazioni cromatiche. Lea Ceramiche propone Slimtech Total White, una collezione essenziale che propone rivestimenti in gres laminato bianco lucido o matt opaco di grande effetto.

Serenità e relax

Atlas Concorde ci regala una gamma di colori raffinati ed eleganti per i rivestimenti in ceramica. Blue, turchese, indaco, zaffiro sono solo alcuni cromatismi che trasmettono serenità emotiva e rilassamento. Più la tonalità fredda è chiara, come ad esempio l’azzurro, più indica spensieratezza e leggerezza. Se il blu invece è più intenso e scuro agevola la meditazione, l’attività meditativa riflessiva e profonda. 

Il nero per un effetto “nobile”

Misterioso e lussuoso viene utilizzato per un effetto nobile e raffinato. Il consiglio rimane sempre di affidarsi a dei professionisti durante la scelta del materiale e dei colori. Un accostamento azzardato con il nero potrebbe rendere una stanza “buia” e troppo cupa. Porcelanosa propone “Profili decorativi ”, rivestimenti di altissima qualità adatti per il bagno e la cucina.

Energia e ottimismo

L’arancione ma soprattutto il rosso sono colori eccitanti, alzano i battiti cardiaci e sono stimolanti nella produzione di energia e positività. Pareti e rivestimenti di questo colore infondono allegria, ottimismo e passione. Sono i colori delle pareti prediletti per i locali pubblici come ad esempio enoteche e ristoranti. Atlas Concorde propone un rosso intenso ricco di fascino nella collezione Arkshade.  

Nello Showroom Sabia Design Center potrai progettare insieme a consulenti specializzati, il benessere della tua esperienza abitativa attraverso i colori.