Scegliere i sanitari: 4 aspetti più 1 da considerare

Sanitari Mood Red

Quando si tratta di arredare il bagno, i sanitari rivestono sempre il ruolo da cenerentola.

Si tende a considerarli l’elemento più scontato senza tener conto del fatto che sono vari gli aspetti da considerare. Così come per l‘arredo bagno in generale anche per i sanitari le cose sono cambiate rispetto a qualche anno fa. Le proposte sono sempre più numerose e variegate sia dal punto di vista estetico che funzionale. Vediamo allora quali sono i principali aspetti da prendere in considerazione per avere i sanitari più adatti alle nostre esigenze e al nostro modo di essere.

#1 Dimensioni

Dimentichiamo le misure standard. Oggi è possibile spaziare da dimensioni minimal a dimensioni più confortevoli. Tutto dipende dallo spazio che abbiamo a disposizione e dalla pianta del bagno. E’ possibile infatti preferire forme più allungate o che si sviluppano maggiormente in larghezza, fino ad arrivare a soluzioni estremamente compatte o addirittura “a scomparsa“.

#2 Montaggio

Da qualche anno a questa parte si sono affermati i sanitari sospesi. Rispetto a quelli tradizionali, montati a terra,  presentano vari vantaggi. Innanzi tutto un minor ingombro e una maggiore praticità di pulizia. In secondo luogo sono molto meno rumorosi durante lo scarico, che non avviene a terra ma nella parete stessa. A livello estetico poi conferiscono al bagno un aura di leggerezza ed eleganza. In realtà però la scelta non è così scontata, i sanitari sospesi richiedono un certo spessore della parete e particolare attenzione in fase di montaggio. Tra le due opzioni esiste infine una via di mezzo: wc e bidet montati a terra ma a filo muro. Esteticamente si guadagna molto dalla scomparsa dei tubi a vista e dalla possibilità di giocare con le forme.

 

#3 Forma

In base al design del nostro bagno possiamo inserire sanitari di forme diverse. Si va dallo squadrato, con linee nette ed angoli decisi alla morbidezza data da linee più sinuose ed arrotondate. Per chi ama osare di più non mancano ovviamente forme più bizzarre ed eclettiche.

 

#4 Colore 

Il tradizionale bianco non è ovviamente l’unica opzione disponibile per quanto riguarda i colori. In armonia con il resto dell’ambiente si possono scegliere varie tonalità, dal dark più deciso alle tinte pastello, prediligendo il lucido o il satinato.

#5 Il quid in più

Definiti gli aspetti generali si può passare a quelli particolari. I gruppi più all’avanguardia mettono la tecnologia la servizio di ogni esigenza. Tece Italia ad esempio propone Tece one, il wc con la doccetta incorporata. Porcelanosa, invece, presenta Noken, il sistema di scarico Eco che consente di risparmiare il 25% di acqua rispetto agli scarichi tradizionali.

Nel nostro showroom troverai senz’altro le soluzione più adatte a te.