Il legno: protagonista anche per l’arredo bagno

Mobili in legno naturale

Intorno all’uso del legno in bagno c’è spesso molta diffidenza. Si pensa che sia delicato, poco pratico e in qualche modo sprecato. Negli ultimi tempi però l’attenzione verso l’arredo del bagno è in costante crescita e di conseguenza le scelte si fanno più ricercate. 

Ecco che il legno si offre come candidato ideale di un design sempre più rivolto all’evocazione del naturale. Non è più necessario infatti rinunciare, prediligendo materiali sintetici e di recupero come il truciolare o l’MDF. Al contrario la tendenza è quella di inserire mobili o particolari in legno anche in bagno, che è forse  l’ambiente più intimo della casa.

Eban ad esempio, da sempre attenta all’artigianalità, si distingue per l’uso del legno massello anche nel contesto bagno. In fin dei conti si tratta di un materiale trattato e modellato dalle mani dell’uomo dai tempi dei tempi. Un materiale naturale e in quanto tale anche ecosostenibile. Inoltre per le sue proprietà antibatteriche e antistatiche si rivela una scelta mirata anche per il benessere.

Le doti estetiche poi sono innegabili. I nodi, le striature, i pori del legno sono meravigliose decorazioni naturali. Si tratta di una bellezza spontanea che dona calore e intimità all’ambiente declinandosi dallo stile più moderno a quello più classico. Tutto ciò senza penalizzare funzionalità e stabilità.

Oltre che per i mobili anche per i rivestimenti dei bagni si ricorre ormai spesso al legno. L’importante è scegliere un legno solido e duro, che sia poco poroso. Non si può negare infatti che il legno soffra molto l’umidità per cui prediligere ad esempio rovere, faggio, acero o ciliegio diventa indispensabile.

Per gli irriducibili del parquet non ci sono rinunce da fare. Contrariamente a quanto si possa credere anche nel bagno il parquet trova una sua collocazione. Sono imprescindibili anche in questo caso delle piccole accortezze sia nella scelta che nella posa del pavimento. Così come può essere necessario prestare attenzione all’uso di tappetini nelle vicinanze di vasche o docce. Ma la resa estetica di un pavimento il legno, in armonia col resto dell’ambiente non si può negare. Senza tener conto del tepore e della piacevolezza dati dal calpestare a piedi nudi un materiale così naturale.

Un’accoppiata che si rivela sempre vincente è quella del legno con la pietra naturale. In questo caso l’ambiente diventa una sorta di nido, dando un forte senso di calore e sicurezza.

 

Con la passione che ci contraddistingue sapremo ispirarvi nel nostro showroom, dove troverete soluzioni per ogni esigenza.