Arredo bagno eco friendly, certo che si può

Bagno eco-friendly Idea Group

Se c’è una tendenza nel campo dell’arredo bagno che sta prepotentemente prendendo piede, questa è l’attenzione alla sostenibilitàE’crescente la voglia di ridurre al minimo l’impatto ambientale di tutti gli elementi che compongono il bagno. E si tratta di un’aspirazione assolutamente realizzabile, sia in fase di creazione, sia in fase di utilizzo.

Tra i principali imputati di solito c’è lo spreco d’acqua, e uno dei luoghi in cui quotidianamente ciò avviene è proprio il bagno. Ecco allora che le aziende più attente propongono lavabi, wc e rubinetterie che pongono al centro proprio il risparmio idrico. E’ il caso ad esempio di La Torre, che da sempre rivolge particolare attenzione alla realizzazione di rubinetti che uniscano il massimo comfort al minimo dispendio idrico. Obiettivo, questo, raggiunto anche da Noken, del gruppo Porcelanosa, che offre collezioni dalla tecnologia completamente ecologica. Si hanno quindi rubinetti con sistemi di apertura a freddo e aeratori di ultima generazione che combinati insieme assicurano un ottimo controllo sulla quantità d’acqua sprecata.

Ma l’attenzione per l’ambiente passa anche dai rivestimenti, ambito in cui in linea di massima è sempre meglio prediligere materiali naturali. Ottimo ad esempio il legno e importante nello specifico è assicurarsi che sia lavorato senza l’uso di sostanze nocive. Per sua natura si tratta di un materiale rinnovabile e riciclabile che apporta benessere in ogni contesto. La ricerca di materiali ecosostenibili e innovativi appartiene tra gli altri a Lea Ceramiche, che con Slimtech produce lastre di gres porcellanato dalle incredibili caratteristiche tecniche ed estetiche con un bassissimo impatto ambientale.

Si pensi poi a Porcelanosa, che si è impegnata per l’ottenimento del certificato della riduzione dell‘impronta di carbonio nella produzione della ceramica. In più sempre in un’ottica di eco-design utilizza per i suoi rivestimenti solo smalti privi di metalli pesanti come piombo e cadmio.

In merito alla possibilità del risparmio energetico, bisogna ancora ricordare l’importanza dei radiatori. In questo settore  Cordivari per esempio è un’azienda che alla cura dell’estetica affianca la mission della riduzione dell’impatto ambientale. Si ottengono prodotti di design dotati però di tecnologie mirate come i sensori per le finestre aperte o controlli elettronici della temperatura.

E’chiaro in conclusione che si può perseguire la sostenibilità ambientale in tutto cio’che riguarda l’arredo della casa, in generale, e quello del bagno, in particolare. Questo è uno degli obiettivi che anima quotidianamente il nostro lavoro e potrai constatarlo venendo a farci visita nel nostro showroom. Qui esperti consulenti saranno in grado di consigliarti ed ispirarti al meglio.