Bagno minimal, essenziale ma con stile!

Essere minimal è uno stile di vita dove il superfluo è messo al bando. Arredare un bagno in stile minimal vuol dire creare un ambiente essenziale,fatto di sobrietà ma senza rinunciare all’eleganza.

Realizzare un bagno minimal vuol dire creare un ambiente essenziale, che pone al centro di tutto la persona e le sue necessità. Arredato con sobrietà ma senza rinunciare all’eleganza. Una piccola oasi per il relax dove lo stress, dettato dal superfluo, è bandito.

Quando parliamo di stile minimal, parliamo di uno stile che prende le mosse dal movimento artistico, nato agli inizi degli anno ’60, basato sulla purezza delle forme e sulla razionalità delle linee. Una palese reazione a quell’espressionismo astratto di Pollock e alla Pop Art di Warhol. Linee rette, forme geometriche, pulizia, monocromia, spazio ed essenzialità, queste le caratteristiche stilistiche del minimalismo di Reinhart e di Rauschenberg.

 Il minimalismo non è solo arte, è anche uno stile di vita. Si predilige la semplicità e l’essenzialità, ci si libera del superfluo degli oggetti “autotelici”, fini a se stessi, mantenendo solo quelli necessari al nostro sviluppo. È da questo percorso che ha origine il bagno minimal, un luogo accogliente e sostanzialmente elegante, dove rilassarsi.

Bagno minimal

Per realizzare un bagno minimal, il segreto è coniugare funzionalità ed essenzialità. Le due caratteristiche si realizzano a livello di colori e di arredo, creando uno spazio pulito e squadrato, con colori moderni come il bianco, il nero, il grigio e il tortora, in contrasto tra loro. L’arredo è  funzionale con un’attenzione particolare per l’uso di materiali naturali.

Linee sobrie

Le tonalità indicate per pavimenti e rivestimenti, sono l’avorio, il tortora e il grigio antracite, toni neutri dall’effetto rilassante. Per dare un tocco in più, ma senza esagerare, si può osare con un rivestimento 3D della linea Ribbon di Atlas Concorde.

Un caldo parquet, trattato con smalto idrorepellente, può costituire una valida alternativa.

3D Wall Design Ribbon- Atlas Concorde

La visibilità in bagno è fondamentale, i faretti a led da incasso, sono una soluzione ottimale per avere luce diffusa. Se si desidera l’effetto relax della cromoterapia, si possono posizionare dei faretti colorati nella cabina doccia.

Essere chic

Essere minimal non significa dire di no allo stile, si può essere minimal ma anche chic. Piastrelle grigio fumè e parquet, sono il top quanto ad eleganza. Box doccia ad angolo, sanitari sospesi, colonna doccia idromassaggio e cromoterapia aiutano a creare una vera oasi di relax. Uno specchio a tutta parete, posizionato in modo da riflettere la luce naturale proveniente da una finestra,  è il tocco finale per creare un ambiente moderno e di stile.

Che aspetti, vieni nel nostro showroom! Purifica la tua casa dal caos dell’inessenziale, realizza con noi il tuo bagno minimal chic!