Makeup Vanity, il perfetto angolo trucco

Avere poco spazio in bagno è un problema che affligge soprattutto il gentil sesso, vista la miriade di cosmetici utilizzati ogni giorno. Disporre di un un makeup vanity, un angolo trucco funzionale e dotato della giusta illuminazione, è il sogno di moltissime donne.

 

 

Quante volte ci siamo ritrovate a portare in giro per casa uno specchio da tavolo e la borsa del trucco, alla ricerca di uno spazio adeguatamente illuminato dove farci belle? Ogni volta che girovaghiamo con gli arnesi del makeup in mano pensiamo a quanto sarebbe bello avere un angolo trucco, uno spazio, anche piccolissimo, dove organizzare i cosmetici e truccarsi in comodità.

 

 

Progettare un angolo trucco, un makeup vanity, non è sempre facile ma, seguendo delle piccole accortezze, si può realizzare anche in un bagno piccolo.

 

Progettare il makeup vanity

Prima di passare alla progettazione vera e propria è necessario valutare lo spazio di cui abbiamo realmente bisogno attraverso un’operazione di decluttering. Occorre raccogliere i prodotti, liberarsi di quelli scaduti o che non si utilizzano e organizzare tutti gli altri in base alla frequenza d’uso. In questo modo è possibile capire effettivamente cosa ci serve per organizzare al meglio il nostro angolo da sogno.

In base allo spazio di cui disponiamo è possibile creare diverse tipologie di angolo trucco:

  • INDIPENDENTE se si dispone di un bagno ampio;
  • INTEGRATO se lo spazio è poco e si vuole utilizzare il mobile da bagno;
  • CONSOLE come toletta da trucco.

MAKEUP VANITY INDIPENDENTE

Se si dispone di un bagno molto ampio, si può creare una postazione per il trucco fatta con uno scrittoio e una bella sedia di design o una mensola con dei vani a scomparsa, da posizionarsi magari sotto una finestra  per avere la giusta illuminazione naturale.

Lavabo con cassetto organizer- Ideagroup

MAKEUP VANITY INTEGRATO

Se gli spazi non permettono di dividere la zona trucco dal mobile da bagno, si può utilizzare quest’ultimo come makeup vanity come propone Porcellanosa. In questo caso basta inserire delle specchiere multifunzione da parete, che integrano le funzioni di uno specchio a una illuminazione professionale.

CONSOLE

Ci sono poi delle soluzioni d’arredo concepite ad hoc per integrare le funzioni del lavabo con quelle del makeup vanity.

 

Al di là della soluzione scelta, un aspetto da non dover mai tralasciare, nella progettazione di un angolo trucco funzionale, è quello dell’illuminazione. La luce deve essere diffusa, intensa e non abbagliante, avvolgente e naturale. Questo elemento è fondamentale per la riuscita del make up perfetto. Se non si dispone di fonti di luce naturale, basta utilizzare delle specchiere con luce integrata che garantiscono un effetto professionale.

Che aspetti? Vieni nel nostro showroom e regalati l’angolo trucco che hai sempre sognato!